lunedì 17 settembre 2007

Quello che non sarebbe mai dovuto accadere


Questo è quello che non sarebbe
mai dovuto accadere...
Vi piace eh?Ma la notizia non è questa!
Veniamo a noi:
E' fresco fresco caldo caldo tiepido tiepido lo scoop che tira in ballo le MAJOR americane poichè 700MB di email interne della MediaDefender, società che difende con mezzi poco "puliti" le major sui p2p, sono disponibili in rete (Click HERE to download with bittorrent client).
Così tutti i trucchi malefici e le violazioni della privacy oltre che a loschi mezzi di varia natura vengono alla luce.
Questa volta sono uccelli per diabetici!

4 commenti:

Pandora ha detto...

Grazie del passaggio! E' vero, il lavoro non genera mai felicità... però si potrebbe lavorare meglio!
Su questo non abbiamo dubbi!
formidabile la foto...
Ciao

Blue Rose ha detto...

Aaarrrggghhh !
Scusa che mi riprendo dall'orrore...

Come sarebbe che tutte quelle mail sono in rete, cioè sono mail private che può leggere chiunque ?
Non ho afferrato molto bene come è potuto accadere, comunque non ne dubito che la nostra privacy sul web sia molto labile!
Ciao !

adriano ha detto...

Non ho capito bene nemmeno io
Non è che puoi rispiegarci?

bel blog, complimenti

ciao
Adriano
www.faceonmars.splinder.com

Allo stato brodo ha detto...

La seconda puntata dovrebbe chiarirvi le idee :o)